Maturazione delle mele: Quando è ora di raccoglierle?

Maturazione delle mele


L’estate, così  ricca di colori caldi e accesi, è quel particolare periodo dell’anno in cui la luce del sole irradia le nostre giornate arricchendole di calore e accesi riflessi. Proprio questo periodo diventa lo scenario ideale per la maturazione delle mele Royal Gala, una varietà dal colore rosso intenso con molte venature, dalla consistenza particolarmente croccante e dal dolce gusto aromatico.


 

Vi siete mai chiesti come si può sapere esattamente quando è il momento perfetto per la raccolta di questo frutto così prelibato?

Eccoci qui quindi per dare una risposta definitiva a questa domanda.

Il tempismo di raccolta in una mela dal gusto deciso come la Royal Gala, è uno dei fattori che determinano la qualità del prodotto, nonché il suo particolare sapore aromatico. Noi della Galassa con la nostra attenta e matura esperienza abbiamo sperimentato e consolidato due metodologie che ci garantiscono di avere un raccolto dal gusto unico e inimitabile.

 

La valutazione della maturazione della mela

 

Ci sono due step che ci permettono di valutare il grado di maturazione delle mele, indicandoci così il momento ideale per la raccolta:

 

Step 1:

La prima fase consiste nell’osservazione del frutto, specialmente nella colorazione che assume nel periodo della sua maturazione. La colorazione che prende la mela
(in questo caso la Royal Gala) a completa maturazione è un rosso accesso con sfumature che virano verso l’aranciato.

Quando la mela raggiunge questa particolare colorazione, è giunto il momento di osservare anche altri aspetti determinanti: Si raccoglie un campione e una volta tagliato a metà si osservano i semi; se la colorazione dei semi è scura siamo di fronte ad un altro segnale che ci indica l’avvenuta maturazione.

Il cambiamento climatico che stiamo vivendo in questi ultimi anni, composto da estati torride e bollenti, con irradiazioni di raggi UV sopra le medie tradizionali, ha creato la necessità di sviluppare anche altri metodi di valutazione del grado di maturazione delle mele, in quanto è sempre più frequente che la forte intensità dei raggi solari porti ad una maturazione precoce la buccia esterna della mela, falsando così la “lettura” derivata dai colori della buccia esterna.

Nasce così l’esigenza di sviluppare anche il secondo metodo di valutazione, che per noi, diventa il secondo step in quella che ormai è diventata la nostra procedura di valutazione standard.

 

Maturazione delle mele

Step 2:

Il secondo step viene chiamato Titolazione e viene effettuato con una sostanza particolare: Lo iodio.

Una volta che il metodo tradizionale visivo ci indica chiari segnali di maturazione si preleva un altro campione di mela e lo si taglia a metà. Si prende appunto lo iodio e lo si adagia sopra ciascuna metà e si aspetta che la reazione chimica avvenga.

Lo iodio, a seconda della quantità di zuccheri presenti nel frutto, assumerà una colorazione più o meno scura: Più scura è questa colorazione più sono gli amidi presenti nel frutto e quindi una maturazione non ancora completa. Al contrario invece, se la colorazione è troppo chiara, la mela è troppo matura perché sono presenti troppi zuccheri.

Sempre più spesso troviamo sul mercato frutti che hanno poco gusto e sapore, e questo è il prodotto derivato da una filosofia di mercato che agevola i produttori a raccogliere prematuramente i frutti non lasciando il tempo ad essi di trasformare gli amidi in zuccheri.

Noi sappiamo quanto tu ci tenga ad assaporare un prodotto genuino e gustoso ed è per questo semplice motivo che valutiamo il giusto rapporto di zuccheri come segnale di maturazione delle nostre mele.

 

“La corretta maturazione è il segreto che rende le nostre mele così gustose e saporite!”

 


 

E tu cosa ne pensi di questo particolare procedimento per la valutazione del grado di maturazione delle mele?

Puoi dircelo nella sezione commenti qui sotto, e saremo più che contenti di poterti rispondere. Inoltre se questo articolo ti è stato utile puoi condividerlo con i tuoi amici nei tuoi profili social!